Alessandro Musco

    

Entra a far parte dei “Why Not?” nel 2012.

Biografia

Alessandro (Alex) Musco nasce a Terni il primo Febbraio del 1968.
Inizia a suonare il sax contralto all’età di 15 anni e scopre ben presto di possedere un talento naturale per questo strumento: dopo appena un anno e mezzo di studio da autodidatta partecipa alle Umbria Jazz Clinics e si esibisce al concerto finale con la big band dei migliori allievi dei corsi diretta dal sassofonista Paul Jeffrey.
Successivamente perfeziona la propria tecnica strumentale e jazzistica studiando con sassofonisti quali Kenny Garrett, George Garzone, Gianni Oddi, Maurizio Giammarco, Claudio Fasoli, Bill Pierce.
Dalla seconda metà degli anni ‘80 Alex si esibisce in numerosi contesti jazzistici e di musica leggera in Italia ed all’estero (Francia, Spagna, Germania, USA).
Insieme alla sorella Michela, pianista e cantante, partecipa a trasmissioni televisive RAI quali : IERI, GOGGI e DOMANI (Loretta Goggi, RAI1, 1988) e GRAN PREMIO DELLO SPETTACOLO (Pippo Baudo, RAI1, 1990).
Nel 1992 vince il primo premio come solista nel concorso nazionale Gran Premio del Jazz di Aosta.
Tra il 1992 e il 1993 si esibisce come solista in RAI in trasmissioni condotte da Gigi Sabani mentre nel 1996 duetta con il cantante Teddy Reno in un programma di Rita Pavone su RAI3.
Musicista estremamente versatile, spazia dal funk al pop passando per il blues, jazz, house, soul, hip-hop. Attualmente lo stile di Alex si presenta come un mix molto particolare di Funk e Hip Hop, un stile di grande energia ritmica e solistica che è il suo biglietto da visita e che lo rende immediatamente riconoscibile al primo ascolto.

Strumentazione

Sax alto Selmer Mark VI del 1967
Imboccatura Jody Jazz DV 8
Shure 98H/C

Comments are closed.